CAPITOLO PRIMO

ANATOMIA DELLA MAMMELLA

La regione mammaria comprende la parte della parete toracica anteriore che viene occupata dalla ghiandola mammaria.

La mammella risulta sospesa alla parete toracica anteriore e topograficamente, il suo limite superiore corrisponde alla II costa ed il suo limite inferiore al solco sottomammario che generalmente corrisponde alla VI-VII costa; il limite mediale è rappresentato dalla linea margino-sternale ed il limite laterale corrisponde all’ascellare media ed al bordo laterale del latissimus dorsi.

La mammella è un annesso cutaneo in cui si distinguono una parte ghiandolare costituita da 15-20 lobi formati da una parte secernente ed una escretrice (dotti galattofori),  una certa quantità di grasso che le conferisce la caratteristica forma di una mezza sfera ed un rivestimento cutaneo.

Nella regione centrale è presente una formazione circolare, l’areola, che contiene alcune ghiandole sebacee dette di Montgomery ed una formazione cribrata, il capezzolo, alla cui sommità si apprezzano 10-12 orifizi che sono gli sbocchi dei dotti galattofori.

La mammella, con il suo complesso areola-capezzolo,  poggia in particolare su due strutture muscolari,  una più esterna: Muscolo grande pettorale ed una profonda: Muscolo piccolo pettorale.

Infotel

Tel. 0881 618816

Tel. 0881 633843

Cell. 345 8844007

Dove Siamo

dove-siamo

Stampa

L'esperto risponde

L'esperto risponde